Ultima modifica: 3 Novembre 2019

Modalità di relazione scuola-famiglia

Si ritiene molto importante costruire il rapporto scuola-famiglia in termini di scambio e di collaborazione per aiutare il bambino a crescere rielaborando armonicamente le esperienze familiari e scolastiche.

Pertanto le docenti privilegiano e propongono queste occasioni d’incontro:

  • DUE ASSEMBLEE, in orario serale, per i genitori dei bambini nuovi iscritti:

    1. nel mese di dicembre di presentazione della scuola, all’interno del progetto Open-day dell’I.C.

    2. nel mese di settembre, prima che inizi la scuola, per l’organizzazione dell’inserimento.

  • TRE RIUNIONI DI SEZIONE (ottobre, febbraio/marzo, maggio).
  • COLLOQUI INDIVIDUALI:

    – novembre con i genitori dei bambini di tre anni e di altre età nuovi iscritti

    – novembre-gennaio con i genitori dei bambini di quattro e cinque anni

    – maggio/giugno con i genitori di tutti i bambini

  • CONSIGLIO D’INTERSEZIONE: ogni bimestre le docenti del plesso incontrano i rappresentanti di sezione sia per la presentazione delle attività svolte e le scelte educative privilegiate sia per l’individuazione e la proposta di soluzione di problemi educativi ed organizzativi del plesso. Nel corso di tali incontri i genitori rappresentanti sono informati sulle iniziative proposteo dalla scuola e che coinvolgono anche tutti i genitori
  • CONSIGLIO DI ISTITUTO: i genitori e i docenti della scuola dell’infanzia eletti in rappresentanza, in un quadro più ampio di problematiche educative e della gestione dell’intero Istituto Comprensivo, evidenziano i bisogni della scuola e suggeriscono strategie per soddisfarli; e` l’organo collegiale con potere deliberante sulla strutturazione organizzativa e progettuale dell’ I.C.
  • COMITATO DEI GENITORI: i genitori rappresentanti di sezione si riuniscono a scadenze mensili per facilitare il dialogo scuola-famiglia e discutere iniziative e/o problematiche.
  • BACHECHE INFORMATIVE POSTE NELL’ATRIO DELLA SCUOLA e all’ingresso di OGNI SEZIONE

    Comunicazioni dalla scuola: dove si trovano tutte le comunicazioni riguardanti l’organizzazione della scuola, i progetti educativi in atto, il progetto sicurezza, gli avvisi.

  • Comunicazioni dall’A.T.S.: dove si trova il menù giornaliero, organizzato con cadenza bimensile, le iniziative promosse dall’AT.S, le informazioni riguardanti la prevenzione e l’andamento delle malattie infettive in corso.
  • – Comunicazioni dal territorio: dove si trovano tutte le informazioni relative alle iniziative sociali, teatrali, culturali che il comune di Torre Boldone o i comuni limitrofi organizzano.
  • BACHECA DI SEZIONE: dove sono affissi gli orari delle insegnanti titolari, eventuali progetti in atto, comunicazioni scuola-famiglia.
  • SCAMBIO DI AUGURI: nel periodo Natalizio i bambini con le insegnanti, attraverso un piccolo incontro pomeridiano, scambiano gli Auguri con i familiari.
  • FESTA DI FINE ANNO: proposta come momento di condivisione e compartecipazione alla “storia scolastica vissuta” che si intreccia con la “storia della famiglia”. I contenuti e la modalità di realizzazione vengono individuati all’interno dello sfondo integratore proposto nel corso dell’anno scolastico.
  • COMMISSIONE MENSA: è costituita da 1 docente per la scuola dell’Infanzia e 1 docente per la scuola Primaria, 1 rappresentante dei genitori della scuola dell’Infanzia e Primaria, dal Dirigente Scolastico, dall’ Assessore alla Pubblica Istruzione, da un responsabile delle ditta appaltatrice, dalla dietista dell’AT.S. ; ha una funzione di controllo e di proposta rispetto alla preparazione e alla qualità dei cibi forniti ai bambini.
Print Friendly, PDF & Email